Comunicati
La Sala Operativa Ambientale dell'ACEA Ato2, comunica (prot.4634 del 19.4.2017) che a seguito dei forti consumi registrati in questi giorni al fine di contenere possibili disagi, si rende necessario
da Giovedi 20 Aprile a Mercoledi 26 Aprile dalle ore 18:30 fino alle 8:00 del mattino seguente, sospendere il flusso idrico alle utenze ubicate nelle seguenti vie del Comune di Segni:
Contrada Marrano, Via del Campo, Via Madre Teresa di Calcutta, Via del Monte Manlio, Via Monte Nero, Contrada Macere, Contrada Marzano, Contrada Cisternola, Largo Torretta, Località Castellone, Piazza Persichilli, Via Cappuccini, Via Card. Vincenzo Fagiolo, Via Cavalli, Via delle Mele, Via delle Mele Traversa, Via Montelanico, Via Montelanico Traversa, Via Padre Antonio Sinibaldi, Via Privata Torretta, Via Privata Vallicella, Via Roccamassima, Via Scalelle, Via Scalelle traversa, Via Scroccarocco, Via della Torretta, Viale dello Sport, Viale Ungheria.
Comunicazione urgente interruzione flusso idrico su acquedotto Simbrivio causa guasto accidentle.
Si allega:
Si riporta comunicazione Acea pervenuta il 28.3.2017 prot.3778.
"Con la presente si comunica che, a causa di un danno occulto lungo l'acquedotto Simbrivio, si potrebbero verificare abbassamenti di pressione con possibile mancanze di acqua alle utenze idriche ubicate nel Comune di Segni.
Questa società è immediatamente intervenuta per risolvere il problema e per il ritorno alle normali condizioni di fornitura seguirà nuova comunicazione.
Per i casi di effettiva necessità potrà essere predisposto un servizio di rifornimento con autobotte da richiedere preventivamente via fax al numero 06/57994116.
Per evetuali segnalazioni è possibile contattare il numero verde 800-130-335.

Le organizzazioni sindacali territoriali FP Cgil, Fit Cisl, Uil Trasporti e Fiadel hano proclamato una giornata di sciopero per i servizi di igiene ambientale svolti da Lazio Ambiente. Detta astensione dal lavoro si terrà giovedì 9 febbraio 2017.

In tale giornata verranno garantiti i soli servizi minimi essenziali di cui alla L. 146/90 e s.m.i. ed al Codice di regolamentazione del settore