COMUNICATO DEL SINDACO

100px segni stemma

Nella notte tra il 2 e il 3 gennaio, ignoti hanno abbandonato lungo la strada provinciale Segni-Roccamassima, decine di vecchie finestre che hanno occupato l’intera carreggiata per un tratto di circa un chilometro (dal IV al V km. ca.). La situazione di elevato pericolo, rappresentato soprattutto dalla ingente quantità di frammenti di vetro cosparsi sulla sede stradale, è stata subito segnalata alle forze dell’ordine e, tuttavia, grazie al tempestivo intervento dei volontari della protezione civile “Ippogrifo” di Segni, è stato possibile, dopo ore di lavoro durante la notte, liberare la strada da tutto il materiale. Naturalmente, un grande grazie a questi ragazzi per la loro perenne ed incondizionata disponibilità, per il nobile spirito di solidarietà e collaborazione che li anima: davvero una preziosa ricchezza per la nostra città.

Al contrario, a coloro (o colui) che hanno abbandonato irresponsabilmente tutto quel materiale nel bel mezzo di una strada (pubblica), creando una situazione di estremo pericolo,  vada il nostro fermo monito, urlato e reiterato.

A costoro, ripiegati nella loro individualità, inghiottiti dal loro egoismo, impregnati di vigliaccheria, traditori del bene comune, vorrei ricordare, parafrasando un grande pensatore, che  “solo due cose sono infinite: l’universo e la stupidità, riguardo all’universo ho ancora dei dubbi..”.

IL SINDACO

Piero Cascioli