APERTURA ISOLA ECOLOGICA - SITUAZIONE RIFIUTI

100px segni stemma 

La città metropolitana di roma capitale ha finalmente autorizzato l’apertura dell’isola ecologica realizzata dal nostro comune in località Fontanelle. È stato un percorso lungo, complicato, quasi una corsa ad ostacoli che sembravano interminabili, perché superato quello che si credeva essere l’ultimo, ne insorgeva inaspettatamente uno nuovo.
Una tappa, dunque, importante e indispensabile per segnare una svolta positiva nella gestione dei rifiuti nel nostro territorio.
Ora, insieme ai Comuni di Carpineto, Gavignano e Gorga, anch’essi utilizzatori dell’isola ecologica, si sta già lavorando per sviluppare e organizzare un servizio completo ed efficiente di raccolta differenziata. A breve si procederà con la fornitura ad ogni famiglia del materiale dedicato e nel contempo inizierà la campagna di comunicazione ed informazione che consentirà ai cittadini di maturare quei comportamenti virtuosi ed utili a raggiungere l’obiettivo ambizioso e necessario di una riduzione drastica della raccolta indifferenziata a favore di un sistema di raccolta differenziata spinta e puntuale: meno produci meno paghi; un risultato vantaggioso per tutti ma soprattutto di grande valore ambientale.
Purtroppo in questi giorni, ironia della sorte, proprio in concomitanza con questo importante risultato, abbiamo i punti di raccolta con cassonetti strapieni di rifiuti e questo a causa del fermo impianto fino a lunedì 6 luglio , attuato da Rida Ambiente per ragioni di congestionamento dell’impianto stesso. Abbiamo attenzionato del problema la Regione e la Prefettura ed insieme a Minerva e agli altri Comuni si sta cercando una soluzione tampone per evitare che il ciclo resti bloccato e le nostre strade vengano sommerse dai rifiuti.
Nel contempo, facciamo appello alla cittadinanza di limitare quanto più possibile il conferimento dei rifiuti domestici presso i cassonetti ubicati nelle aree dedicate. Vi terremo aggiornati sugli sviluppi della situazione.

IL SINDACO                                                                                       

L'AMMINISTRAZIONE COMUNAE